#Racconti

#Racconti

Al mare a Margherita di Savoia – Anni ’80

La domenica a Margherita di Savoia – Anni ’80 Oggi vai al mare con i bimbi e ti preoccupi di prendere gli ombrelloni in prima fila, oppure vicino ai giochini, o al max vicino la passerella… Ma per noi cresciuti negli Anni ’80 a Margherita di Savoia. Per noi figli del Lido Ponte invece non […]

#Racconti

Tra i rami di un ulivo

Non ci siamo mai conosciuti. Di te ho solo qualche foto. In una sei nell’orto, con la zappa sulla spalla e un secchio d’acqua appena tirato fuori dal pozzo. Sorridi, e penso a quanto ti somiglia tuo figlio, mio padre, che quasi ogni giorno sembra mettere in scena quella foto ripetendo i tuoi gesti, cocciuto […]

#Racconti

20 minuti

“Sei vicino, al massimo 20 minuti”C’è un luogo dove tutto è “a 20 minuti”. Una cena in masseria, un concerto, il mare, un borgo antico. In fondo che sono 20 minuti? Il tempo di attraversare tre province, quella barese, altezzosa; quella tarantina, signorile, e quella brindisina, più combattiva, ruspante, normanna. E tu giri e scali […]

#Racconti

Il corredo

IL CORREDO   Accade, ad un certo punto della tua esistenza, ma non è detto, a volte non accade, che arrivi un momento magico, l’emblema del passaggio da bambina a donna. Questo momento è, e sarà per tutti i secoli dei secoli “mpusimare” il tuo corredo.   Avevi circa otto anni ed il pube ancora […]

#Racconti

La notte in cuccetta

LA NOTTE IN CUCCETTA.   La notte in cuccetta fu lunga e tormentata. L’odore stantio, la parete dello scompartimento ribaltata e trasformata in letto sopra di me, le stampe finto antico delle città italiane a mo’ di soffitto. I cuscini quadrati, le federe ruvide, la pelle marrone del giaciglio, il suo rovente tessuto a scacchetti […]

#Racconti

Il Sud è un Ape car

Il sud è un Ape car. Un trerrote. Avanza, sballonzola, sbuffa. Fa pena, fa simpatia, fa ridere. Meticcio e inadeguato: manubrio e meccanica da motorino; telaio obeso, sgraziato, eccessivo. Grosso ma incompiuto, incongruo, asimmetrico. Tre ruote: troppo o troppo poco, vorrei ma non posso, potrei ma non oso.   Eppure cammina. Coi suoi tempi, per […]

#Racconti

Accettare Vasate

Un Racconto di Graziano Gala Chi, mettendosi su uno di questi treni alimentati a bestemmie e speranze, vi dicesse che è felice e che le cose vanno bene non dovrebbe mai, e ripeto mai, essere un vostro amico. Tremano le pareti, non siamo neanche a Foggia ed è già entrato un freddo, ma un freddo, […]

#Racconti

Taranto vecchia

>> Dal Libro Inchiostro di PugliaTaranto Vecchia – di Maurizio Cotrona (…) Giovanni alza la testa e getta uno sguardo lontano, verso l’orlo del mare ritagliato da palazzi a quattro piani verniciati con un marrone che nessuno sceglierebbe per la propria casa e le tapparelle verdi abbassate, palazzi dai cui tetti spuntano tubi a sonagli, lunghi […]

#Racconti

Ammazziamo il vitello grasso

Un racconto di Francesco Muzzopappa – tratto dal libro “Inchiostro Di Puglia” (…) Mi sveglio tardi, rincoglionito dal viaggio.Son già tutti pronti. Il pranzo ci aspetta. Nemmeno il tempo di fare gli auguri a mio padre che si parte subito per una masseria poco dopo il Girifalco, a metà strada tra Ginosa e Ginosa Marina. Passiamo a […]

#Racconti

Lontano nel tempo

A chi si ama, nonostante tutto…Un racconto di Osvaldo Piliego. Da qui non si vede il mare.Neanche il cielo che ricordo. Le strade amiche fatte di saluti e i posti della memoria.Qui niente mi somiglia, in questa parte di mondo che chiamo casa ho solo muri e vecchie foto.Ho trovato il silenzio. Lo desideravo da bambina. […]