1.172 Letture

Marco De Crescenzio – Io Tarantino, Milanese Imbruttito


In questi anni, grazie ad InchiostroDiPuglia, abbiamo avuto l’opportunità di conoscere tanti ragazzi pugliesi che si sono messi in gioco e hanno saputo trasformare le loro idee, le loro intuizioni, in realtà di successo.


Tra loro c’è sicuramente Marco De Crescenzio. Uno dei tantissimi pugliesi a Milano. Anche se lui lo è in una maniera un po’ speciale.


Un amico a cui abbiamo chiesto di raccontarci la sua storia.



Caro Inchiostro di Puglia,

ammetto che non è una cosa semplice scriverti una lettera. Ci sono così tante cose che vorrei raccontarti, ma proverò ad essere sintetico.


Il mio nome è Marco, ho 30 anni e vivo a Milano anche se per 2/3 della mia vita ho vissuto a Taranto, dove sono nato e cresciuto. Molte persone non conoscono me, ma quello che ho fatto probabilmente sì. Quasi 8 anni fa, insieme a due amici (che poi sono diventati i miei soci) ho creato “Il Milanese Imbruttito”.


Sembra strano lo so, ma manco così tanto; faccio un passo indietro…


Sin da ragazzino, alle medie Ugo Foscolo di Talsano (paese in cui sono cresciuto), sentivo il forte desiderio di scoprire altre realtà. Così tanto che dentro di me già lo sapevo che sarei andato via…


Dopo il Liceo Scientifico, all’Aristosseno, avevo ancora questo “cigghio” di partire come direbbero dalle mie parti. Avevo scelto Milano (dalle parti di sopra), città aperta, piena di opportunità, dove avrei potuto conoscere persone sempre nuove.


Così è stato, certo non senza difficoltà. Milano non è semplice, vai avanti se sai come viverla.


Sono riuscito a fare quello che volevo, inventandomi un lavoro che prima non esisteva e oggi posso dire di fare quello che più mi piace, avendo la fortuna di essere costantemente in contatto con persone stimolanti e propositive.


Siamo stati “pionieri” in Italia, tra i primi a scommettere che questo potesse diventare un lavoro, il nostro lavoro. E non è stato mica facile arrivare fino a qui. Come non è stato facile spiegare a casa che mestiere facessi.


Oggi “Il Milanese Imbruttito” non è solo una Community che (tra i vari social) conta più 2,5 milioni di follower, ma è un’azienda di successo, un Media vero e proprio che collabora con i grandi brand e porta avanti iniziative importanti.


Amo Milano è una città che mi ha dato tanto.

Eppure quella voglia di tornare giù è sempre viva dentro di me.


Appena possibile, faccio le valigie e me ne torno a casa. Vado al mare. Frequento i posti della mia adolescenza. Soprattutto mangio. Prima di rimettermi in macchina per tornare a Milano perché mia mamma ci tiene, che il viaggio è lungo.


Per me tornare in Puglia rappresenta una carica di nuove energie che mi servono per affrontare le frenesie e lo stress della metropoli. La Puglia ha quel potere rinvigorente anche per le idee.


In Puglia, tu lo sai, ci sono molte cose che non vanno, ma ti posso assicurare che, in realtà, scopro con molto entusiasmo che la nostra Regione nel corso degli ultimi anni ha saputo lavorare su se stessa (sul suo brand, mi verrebbe da dire ) e i risultati fanno ben sperare!


Dal turismo, alla cultura, all’innovazione, la Puglia sta dimostrando di crescere.


Quindi ecco, caro Inchiostro di Puglia, questa mia lettera ha voluto raccontare brevemente la mia storia, del come da “tarantino” ho creato un progetto e un’azienda che racconta i modi di vivere dei milanesi (e in generale di chiunque viva a Milano).


Spesso mi capita di pensare alla bellezza della mia terra, e a tutti quelli che la lasciano per “sbarcare il lunario”.


E non starò qui a raccontarti di cosa vorrei che la mia terra facesse per cambiare. Perché da fuori è semplice parlare. E anche perché io sono convinto che tornerò.


Non oggi, non domani, ma mi rasserena l’idea di poter ritornare un giorno, per dare il mio contributo con l’esperienza e la consapevolezza maturata in un’altra città.


In questo momento, pensa un po’, ti scrivo da Taranto, è domenica e ora ti lascio perché è quasi pronto e non vorrei far freddare l’ polpett cu’ u sug d mammà!


Marco De Crescenzio

Instagram: @marcodecre