7.394 Letture

Cappuccetto rosso

“La nonna di Cappuccetto Rosso era caduta malata. Teneva la febbre. Gliela aveva immischiata sua sorella quando era andata da lei per fare i panzerotti. Allora, la figlia della nonna (cioè la mamma di Cappuccetto Rosso) gli aveva cucinato giusto qualche cosa per appuntare lo stomaco…”


“… Cappuccetto mi raccomando abbottonati la gola che nel bosco tirano certe filippine. E fai attenzione. Se trovi il lupo non gli dare adenza, saluta e cammina …”


“… così quando Cappuccetto entrò dentro alla nonna. La nonna stava dentro al lupo. Che a sua volta stava dentro al letto tutto aggiustato, ancora viene qualcheduno che non sa mai …”


” … – Nonna ma che buio che c’è in questa stanza. E accendila qualche luce. Che tra poco devi stare tanto tempo allo scuro. 
– Sì, è arrivata la figlia dell’Enel. Che sta la luce di Cristo ancora …”


“… – Nonna, nonna, ma che naso grande che hai? 
– Cappuccetto ma sei venuta a fare la visita o a fare la critica? …”


” … Tu non sei la nonna perché sto qui da 20 minuti e non mi hai ancora detto che sto sciupata …”


” … tuttunavolta arrivò il cacciatore. Molto amico della nonna che da giovane ne aveva fritti assai di polpi …”


“… il lupo capì che non era proprio cosa. E se ne andò carico di meraviglia …”


“… così il cacciatore che di professione faceva il rappresentante di birra Peroni. Per festeggiare uscì due canadesi da trequarti da dentro al furgone …”


“… la nonna preparò uno dei suoi pranzi da favola. E si sentirono tutti un altroettanto.”


NOTE


Il vero personaggio negativo della storia non è il lupo come molti erroneamente credono. Ma è la madre di cappuccetto rosso.


Perché spezzata di gambe non poteva andare lei da sua madre? La gente che deve andare a pensare che invece ha mandato alla figlia piccola? Che già quella creatura non tiene il nome della nonna e non si sa manco a chi appartiene.


“… E allora la nonna disse: Cappuccetto e tua madre che ha deciso? Quando deve venire a trovarmi? Quando mi mettono dentro a 4 tavole?