“N’derr alla lanz”

Perché “N’derr alla lanz”?
Perché questo luogo della città di Bari viene chiamato così?

 

«Perché le barche in legno, i gozzi, in dialetto barese si chiamano “lanz”.
Una volta i pescatori arrivavano qui, attraccavano le loro barche e buttavano a terra il pesce da vendere, e chi lo comprava diceva di averlo acquistato da “n’derr a la lanz”, appunto ai piedi delle barche.» (da: barinedita.it)

 

A fare da sfondo alla vendita del pesce oggi ci sono loro – i soliti signori – intenti a giocare a carte e a scolarsi una birra. Parliamo di birre perché oltre al pesce c’è “El Chiringuito”, ormai una istituzione in città.

 

Il sabato mattina, a Bari, è questo. Una passeggiata tra l’odore del pesce e quello della birra, tra il rumore del polpo sbattuto e quello delle carte sul tavolo.❤️

 
Fabrizia Canestrale
www.instagram.com\fabriziacanestrale